Tag Archives: Sospensione polizza rca

Riattivazione – Per non sbagliare

calculator-385506_1920

La riattivazione di un contratto può avvenire in qualsiasi istante ma, affinchè sia funzionale ed utile è necessario che vengano rispettate alcune “piccole regole”.

Ipotizziamo che Cesare abbia stipulato ieri il contratto. E che la compagnia in questione, abbia come periodo minimo di sospensione due mesi e che la sospensione parte da oggi. Ok, a questo punto la riattivazione deve avvenire almeno dopo due mesi e quindi dopo il 25 gennaio 2017 ma, senza superare un anno.

Cosa si intende per “senza superare un anno”?

Il contratto da quando l’abbiamo sospeso, dev’essere rimesso in funzione almeno una volta e cioè, entro il 25 novembre 2017 la polizza va riattivata anche solo per un giorno. Questo, per evitare di perdere tutto il periodo assicurativo pagato e non goduto.

Quando viene riattivato il contratto, si usufruisce del periodo di assicurazione che è stato pagato e ancora non utilizzato.

Per intenderci, nell’esempio sopracitato, Cesare, avendo firmato ieri la polizza e sospeso oggi l’assicurazione, ha a disposizione 364 giorni di copertura. Per cui, se riattiva il contratto dopo due mesi, Cesare può utilizzare quasi un anno di assicurazione. Dunque, la scadenza del contratto, rispetto a quando è stata fatta la polizza inizialmente, slitta di due mesi.

Posso riattivare il contratto anche se non sono passati due mesi?

Si, certo. In caso di emergenza, il contratto può essere di nuovo attivato ma, il tempo che è trascorso da quando è stata sospesa viene perso. In buona sostanza, è come se la sospensione non fosse mai avvenuta.

Quello descritto è un tipico esempio di come comportarsi se si ha la necessità di sospendere e riattivare il contratto assicurativo, senza incorrere in eventuali malintesi. Il nostro consiglio, è quello di chiedere al proprio intermediario questo tipo di informazioni alla stesura del contratto assicurativo, per un evenienza futura.